III prova Grand Prix Coppa Liguria 21/22
III prova Grand Prix Coppa Liguria 21/22

III prova Grand Prix Coppa Liguria 21/22

 

Sabato 8 e Domenica 9 Gennaio si è svolta a Chiavari, presso la palestra di via G.B. Ghio, la Terza Prova Grand Prix, valevole per la qualificazione ai Campionati italiani.
La manifestazione, organizzata dal Villaggio Sport Chiavari e diretta dal Giudice Arbitro Alberto Pino, si è aperta con le gare di Singolo Maschile Quarta Categoria e di Singolo Maschile Quinta Categoria.
La prima delle due competizioni è stata vinta da Flavio Bertolini, giovane atleta del Tennistavolo Genova, che ha prevalso alla bella su Maurizio Mazzoni (Athletic club).
Si sono classificati al terzo posto Damiano Orlandi (TT Club La Spezia) e Nicola Castellano (TT Genova). Il Singolo Maschile Quarta Categoria è stato vinto da Giulio De Gregorio (Don Bosco Varazze), rientrato alle gare dopo un lungo periodo di inattività. In finale ha avuto la meglio in quattro set su David Marani (GSTT Bordighera). Sul terzo gradino del podio si sono piazzati Mattia Lattaro (Don Bosco Varazze) e Davide Daneri (TT Segesta Nova).
Domenica 9 Gennaio le gare sono riprese con Singolo Maschile Sesta Categoria, nel quale sul gradino più alto del podio si è alzato Arturo Bellan (GSTT Vallecrosia), che ha vinto in quattro set contro Manuele Castelnuovo, vincitore della precedente edizione.
Al terzo posto si sono classificati Gianluca Ferrari (TT Genova) e Nicolò Bassi (TT Club La Spezia).
Il Singolo Femminile Quarta Categoria è stato vinto da Joanna Marie Mirisola (Athletic Club) in finale su Lavinia Cerruti (Don Bosco Varazze ASD). Il terzo posto è andato a Giuseppina Volpi (Don Bosco Varazze) e Francesca Caramagna (GSTT Bordighera).
Il Singolo Femminile Quinta Categoria ha visto il successo dell’atleta di casa Noemi Napoli, che ha prevalso in soli tre set su Claudia Bertolini (TT Genova). Si sono classificate terze Gemma Taurisano (Athletic Club) e Sophie Macrì (TT Arma di Taggia). Il Comitato Regionale ringrazia Organizzazione e Giudice Arbitro per aver permesso lo svolgimento della manifestazione, garantendo il rispetto del protocollo Covid vigente, e si complimenta con i vincitori delle varie competizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.